ForMyTherapy: Per la tua Salute - Spedizione gratuita sopra i 150 euro - Servizio Clienti Telefono o Whatsapp: 0293162186 - Orari: 9.00 -12.30 / 14.00 - 17.00
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
I-Tech LA 500 Laser Professionale 500 mWatt e 810 nm. -10%

I-Tech LA 500 Laser Professionale 500 mWatt e 810 nm.

999,00 899,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

- Oltre 250 € possibile pagamento rateale da 4 a 24 mesi con Soisy.

(Clicca per maggiori informazioni)

- Ordini Telefonici: 3518134418

- Scegli la modalità di pagamento

- Corriere Espresso BRT

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Mercoledì 10/08

I-TECH

SKU 20301

I-Tech LA 500 dispositivo Laser per patologie infiammatorie e degenerative.

I-Tech LA500 è un dispositivo laser dotato di innovativo puntale per applicazione del fascio laser direttamente sulla zona di trattamento. La possibilità di programmare la potenza fino a 500 mW e il tempo di terapia fino a 30 minuti permettono di soddisfare al meglio le più svariate esigenze dell’operatore professionale. LA500 permette di intervenire con rapidità nel trattamento di patologie infiammatorie e degenerative in ambito ortopedico, neurologico e dermatologico, riducendo significativamente i tempi di guarigione.

GARANZIA: 2 ANNI
 

I-TECH LA500 LASER PROFESSIONALE PER TRATTAMENTI ORTOPEDICI, NEUROLOGICI E DERMATOLOGICI.

LA 500 è un dispositivo equipaggiato con una nuova sonda a diodo per l’applicazione del laser direttamente sull’area di interesse. La laserterapia LA 500 è in grado di stimolare i tessuti profondi, promuovendo una rapida rigenerazione cellulare grazie alla potenza di 500 mW in uscita e 810 nm di lunghezza d’onda. Gli utilizzatori professionali potranno gestire la potenza in uscita, tempo e modalità di utilizzo: continua o pulsata.

I-TECH LA 500 garantisce un intervento veloce per il trattamento di patologie infiammatore e degenerative nel campo ortopedico, neurologico e dermatologico.

APPLICAZIONI

• poliartrite
• epicondelite/epitrochelite
• dolore al ginocchio
• miositi
• edema
• sciatalgia/lombalgia
• distorsioni articolari
• tenosinovite cronica
• strappi muscolari
• patologie da sovraccarico
• ecchimosi
• borsite
• artrite degenerativa
• capsulite adesiva
• dolori artritici
• disturbi post-traumatici
• cicatrici
• disturbi reumatici

DOTAZIONE
Fornito con:
• Sonda
• Cintura per sonda
• Occhiali di sicurezza
• Manuale (GB, IT, FR, ES)

CARATTERISTICHE TECNICHE
• Alimentazione: 230V 50-60Hz ±10%
• Massima uscita del laser: 500 mW ±20%
• Regolazione uscita laser: 0-100%
• Lunghezza d’onda: 810 nm
• Angolo di divergenza: 260 mrad
• Emissione continua
• Frequenza di emissione fissa
• Durata della larghezza fissa
• Modalità continua o pulsata
• Luce rossa
• Diodo con connessione riservata
• Regolazione tempo di esposizione: 0-30 min
• Diametro raggio laser: <10 mm
• Dimensioni: 300x150x120 mm


Scarica il Manuale d'Uso:
Manuale I Tech LA 500

Scarica la Scheda Tecnica:
I Tech LA500

F.A.Q.
E' doloroso il trattamento di laserterapia?
Ogni singolo impulso laser è così breve da non essere quasi avvertito dal paziente. Il fastidio che si prova durante il trattamento è paragonabile al colpo di un elastico.
Subito dopo il trattamento viene avvertito un fastidio paragonabile ad una ustione di lieve entità, che scompare nel giro poche ore.

Che cosa succede dopo il trattamento di laserterapia?
La coagulazione dei capillari ha come conseguenza la formazione passeggera di macchie bluastre simili a lividi sulla superficie cutanea, ciascuna delle dimensioni di una lenticchia. La zona trattata dovrebbe essere coperta completamente da queste macchioline attaccate una all'altra. I segni possono essere fonte di prurito per alcune ore e ci può essere anche un minimo gonfiore e un bruciore che assomiglia a una scottatura solare che scompare nel giro di qualche giorno. Altre volte si possono formare delle crosticine che cadono in alcuni giorni.
In alcune pazienti può persistere una lieve iperpigmentazione (macchia bruna) che normalmente scompare nel corso di pochi giorni.

Si può trattare l'intera lesione in una sola seduta?
Questo dipende dall'estensione della zona da trattare. Talvolta prima di iniziare le sedute di laser-terapia vengono eseguiti alcuni test per valutare l'energia necessaria che risulta variabile a seconda dell'età del paziente e del tipo di pelle e della gravità dell'angioma. A distanza di alcune settimane dal test, dopo aver riscontrato l'efficacia della laser terapia, si procede al trattamento vero e proprio.

Quante sedute sono necessarie?
Nel corso della seduta viene in genere trattato tutto l'angioma nella sua estensione totale (in particolare ciò è possibile se la macchia occupa una parte del volto). Il numero delle sedute è variabile da persona a persona; non è prevedibile il numero di sedute necessarie per ottenere lo schiarimento necessario. Eccezionalmente si hanno buoni risultati in sole due sedute.

 

CONTROINDICAZIONI

Si sconsiglia l’uso dei Laser nei seguenti casi:

Irradiazione diretta negli occhi
L'occhio umano è estremamente sensibile alla radiazione laser e può essere permanentemente danneggiato da raggi laser diretti. Gli speciali occhiali di sicurezza devono essere sempre indossati.
Gravidanza
Il laser è controindicato per l'uso sopra l'utero gravido. Può comunque essere usato nelle donne gravide con l'accortezza di non irradiare sopra l'addome.
Neoplasie
Non bisogna usare il laser su una lesione primaria o secondaria non diagnosticata. Il trattamento laser può essere concesso per alleviare il dolore durante lo stadio terminale della malattia, si raccomanda che ciò sia eseguito solo con il pieno consenso del paziente.
Tiroide
Il laser non dovrebbe essere usato in nessun caso sopra tale ghiandola.
Emorragia
E' concepibile come la vasodilatazione laser-mediata possa peggiorare l'emorragia.
Terapia immuno-soppressiva
La laserterapia è controindicata nei pazienti che sono sottoposti a tale tipo di terapia farmacologica.
Nei cutanei e lesioni sospette
Evitare assolutamente irradiazione laser su nei, punti neri o lesioni sospette sulla cute.
Trattamenti sopra i gangli simpatici, sul nervo vago e sulla regione cardiaca in pazienti con malattie cardiache.
La terapia laser può alterare in maniera significativa la funzione neurale, ed è perciò controindicata sopra questa regione corporea nei pazienti con malattie cardiache.
In caso di dubbi o perplessità rivolgersi al proprio medico curante.

Il professionista che acquista ed utilizza apparecchiature per fini professionali, ne è direttamente responsabile legalmente e penalmente. In particolare si ricorda che l'utilizzo professionale di apparecchiature da parte degli estetisti, è regolamentato dal Decreto Ministeriale legge 1/90. Pertanto prima dell'acquisto invitiamo a prendere visione del Decreto e le schede tecniche delle apparecchiature consentite, in esso contenute.

In caso di dubbi o perplessità rivolgersi al proprio medico curante.
Non siamo On Line Lascia un messaggio e un recapito e a breve ti ricontatteremo