ForMyTherapy: Per la tua Salute - Spedizione gratuita sopra i 150 euro - Servizio Clienti Telefono o Whatsapp: 3756615435 - Orari: 9.00 -12.30 / 14.00 - 17.00
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
I-Tech UT2 dispositivo ad Ultrasuoni Professionale Multifrequenza a 2 Manipoli -10%

I-Tech UT2 dispositivo ad Ultrasuoni Professionale Multifrequenza a 2 Manipoli

1390,00 1251,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

- Ordini Telefonici: 3756615435

- Scegli la modalità di pagamento: Carta di credito, PayPal, Bonifico Bancario.

- Corriere Espresso BRT: Gratis sopra i 150,00 euro

-Scarica e compila il modulo per acquistare con iva agevolata 4% legge 104/92

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 28/11

I-TECH

SKU 20252

I-Tech UT2 per la terapia ad Ultrasuoni a doppia frequenza 1-3 MHz.

I-TECH UT2 è un dispositivo professionale ad alta tecnologia con doppio manipolo (5 cm2 - 1 cm2) e possibilità di scelta della frequenza di lavoro (1 MHz - 3 MHz). I due manipoli consentono all’operatore professionale di eseguire trattamenti su zone di diverse dimensioni offrendo in questo modo uno strumento perfettamente adattabile alle esigenze terapeutiche del paziente. Display grafico LCD. Duty cycle impostabile 10%-100% con step 10%, potenza impostabile sino a 3 Watt.

GARANZIA: 2 ANNI
 

I-TECH UT2 PROGETTATO E REALIZZATO PER LE ESIGENGE AVANZATE DEI PROFESSIONISTI

I-Tech UT2 è un apparecchio professionale per ultrasuonoterapia dotato di due manipoli con area irradiante rispettivamente di 5 cm2 e 1 cm2. Possiede 10 programmi preimpostati in cui l’operatore professionale può variare autonomamente i seguenti parametri di lavoro:
  • Frequenza (1 MHz e 3 MHz)
  • Potenza effettiva (fino ad un massimo di 3 W/cm2)
  • Duty cycle (10%÷100% con step di 10)
  • Tempo di terapia (fino ad un massimo di 30 minuti

E' inoltre possibile eseguire trattamenti ad immersione in acqua facilitando in questo modo sedute su superfici irregolari o su aree affette da dolore in cui non è possibile intervenire direttamente. Durante il trattamento, il corretto contatto tra la testina e la cute è assicurato costantemente da un indicatore a LED.

APPLICAZIONI
  • Tendiniti
  • Borsiti
  • Capsuliti
  • Ematomi organizzati e tessuti cicatriziali
  • Contratture muscolari
  • Nevralgie
  • Periartrite
  • Cervicalgia
  • Sciatalgie/lombalgie
  • Tunnel carpale
  • Epicondilite/epitrocleite
  • Contusioni
  • Distorsioni
  • Condropatie
  • Crampi
  • Massaggio
  • Cavitazione braccia/addome/gambe/glutei
  • Acn
DOTAZIONE
  • Apparecchio I-TECH UT2
  • 2 manipoli : 1 cm2 e 5 cm2
  • Alimentatore medicale
  • Gel per ultrasuonoterapia
  • Manuale d’us
CARATTERISTICHE TECNICHE
  • Alimentazione 100V-240V, 47Hz-63Hz, 1.35A con alimentatore 15V 3A Max.
  • Frequenza ultrasuono 1 MHz ± 10%, 3 MHz ±10%
  • Potenza 0.5 W – 10 W ± 20% con duty cycle ≥ 80% su 5 cm2, 0.5 W – 15 W ± 20% con duty cycle ≤ 70% su 5 cm2, 0.1 W – 2 W ± 20% con duty cycle ≥ 80% su 1 cm2, 0.1 W – 3 W ± 20% con duty cycle ≤ 70% su 1 cm2
  • Potenza effettiva 3 W/cm2 ± 20% (1 MHz) 3 W/cm2 ± 20% (3 MHz)
  • Modulazione di frequenza 100 Hz
  • Duty cycle 10%-100% con step 10%
  • Tempo impostabile massimo 30 minuti
  • Area irradiante effettiva 5 cm2 ± 20%; 1 cm2 ± 20%
  • Fascio ultrasonico collimato
  • Testina (materiale) alluminio
  • Adatto per uso esterno e per immersione
  • Indicatore a led corretto contatto cute/testina
  • Dispositivo medico certificato CE0476
  • Dimensioni apparecchio 350 mm x 186 mm x 86 mm
PER ACQUISTARE GLI ACCESSORI DISPONIBILI PER QUESTO QUESTO PRODOTTO CLICCA QUI.

Scarica il Manuale d'Uso:
I-Tech UT2_MANUALE

Scarica la Scheda Tecnica:
SCHEDA_TECNICA_I-Tech UT2

CONTROINDICAZIONI

- Condizioni come ad esempio le tromboflebiti e flebiti, nelle quali la somministrazione di ultrasuoni può provocare la rottura di emboli, non vengono trattate con gli ultrasuoni.
- Zone affette da sepsi acuta non devono essere trattate con gli ultrasuoni a causa del pericolo della diffusione dell'infezione.
- La radioterapia produce un effetto contrario sui tessuti per cui gli ultrasuoni non devono essere applicati alle zone sottoposte a radiazioni prima che siano trascorsi sei mesi dalle irradiazioni stesse.
- I tumori non devono essere sottoposti agli ultrasuoni perché potrebbero stimolarne la crescita e/o causare metastasi.
- Un utero gravido non deve essere trattato con gli ultrasuoni poiché questi potrebbero provocare danni al feto (la scansione con ultrasuoni come strumento diagnostico durante la gravidanza é diversa da quella utilizzata per scopi terapeutici).
- E’ vietato l’uso ai pazienti portatori di pacemaker.
- Non utilizzare nelle regioni con protesi e materiali di osteosintesi.
- Nelle regioni dove sono presenti mezzi di sintesi endotessutali (placche inserite a seguito di operazioni, ecc.) o su midollo osseo e spina dorsale.
- In soggetti minori di quindici anni o sui bambini.
- Su organi nobili (ovaie, cuore, testa, genitali, occhi, ecc.).
- In soggetti con stati febbrili.

In caso di dubbi o perplessità rivolgersi al proprio medico curante.

Non siamo On Line Lascia un messaggio e un recapito e a breve ti ricontatteremo